5 consigli per lavorare in squadra restando motivati e coinvolti

La qualità della vita professionale è uno dei punti fondamentali di una ottimale resa lavorativa. Lavorare all’interno di un ambiente affine con il nostro modo di pensare e vivere favorisce un migliore livello di concentrazione e interazione con gli altri, migliorando le nostre performance professionali e attitudinali.

Con questo articolo condividiamo con te 5 consigli per mantenere alto il tuo livello di coinvolgimento all’interno di un team e per restare in linea con la giusta motivazione per raggiungere obiettivi e tappe.

Non smettere mai di imparare

La mente umana, per sua natura, è fatta per apprendere nuove pratiche e competenze.
Imparare qualcosa di nuovo è un ottimo modo per mantenere alto il livello di interesse in merito a un particolare progetto o competenza professionale. La crescita del bagaglio personale inoltre, migliora l’umore e la fiducia in se stessi favorendo lo scambio reciproco di informazioni e contenuti.

Non si impara solo durante un corso di aggiornamento.
Si può apprendere qualcosa di nuovo soprattutto tramite l’interazione con i colleghi e colleghe, con il tuo titolare e persino con i clienti stessi. Mantieni una mentalità aperta e orientata all’apprendimento, tutti abbiamo qualcosa da insegnare e qualcosa da imparare.

 

Alimenta lo spirito di squadra

Quando si lavora ogni giorno a stretto contatto con altre persone è facile entrare in contrasto con le diverse personalità. Ricorda però che mantenere un ambiente amichevole e accogliente è sempre nell’interesse di tutti per lavorare in armonia. Mantieni sempre un atteggiamento affabile e collaborativo, incoraggia le interazioni tra i colleghi e le colleghe ma ricorda di mantenere un approccio professionale e corretto con gli altri.

 

Festeggia i successi dei tuoi colleghi

In un team vince la squadra e perde la squadra.
Mantieni il gruppo compatto dividendo la responsabilità e moltiplicando il successo, in questo modo mantieni il gruppo coeso e il livello di coinvolgimento sarà sempre ottimale perché sarete tutti parte di un unico risultato. Ma quando un collega raggiunge un importante obiettivo professionale è importante riconoscerlo e festeggiarlo insieme. Così facendo tutti potranno trarre beneficio dalla sua esperienza e trarre ispirazione per fare a loro volta del loro meglio per raggiungere ambiziosi traguardi.

 

Accetta una delega e fai del tuo meglio, sempre

In qualunque squadra che funzioni, ruoli e mansioni sono sempre chiari e ben definiti.
In alcune condizioni però, può succedere di delegare una particolare operazione ad un collega. Se ti viene chiesto di occuparti di qualcosa di nuovo, accetta la sfida e dai il meglio di te. Quello che da un lato può sembrare un carico aggiuntivo di lavoro, può rivelarsi un’opportunità per imparare qualcosa di nuovo, per conoscere un nuovo aspetto del progetto al quale stai lavorando, per dimostrare la tua affidabilità multidisciplinare anche in caso di emergenza.

Fai del tuo meglio e dimostrati all’altezza dell’impegno proposto senza avere paura di chiedere maggiori informazioni o dettagli su come operare al meglio. Mantenere l’elasticità delle competenze e la disponibilità all’interno di un team ti metterà in ottima luce sia tra i colleghi che tra i tuoi titolari.

 

Sii sempre una parte della soluzione al problema

Ogni giorno ci sono centinaia di variabili che possono compromettere l’esito del nostro lavoro. Mantieni una mentalità orientata al problem solving e concentrati su come risolvere un imprevisto più che fossilizzarti sulla sua gravità. Aiuta i colleghi a mantenere la lucidità richiesta per mettere in atto un efficace piano B e ragiona nell’ottica del migliore risultato con gli strumenti e il contesto che hai.

Motiva i tuoi colleghi a dare sempre il meglio: restare concentrati sull’obiettivo ma con il giusto spirito di collaborazione, ti aiuterà a lavorare meglio e in accordo con colleghi e titolari.


ELEVEN di Diego Corradetti è rivenditore di prodotti per la salute e il benessere a Padova.


Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

Articoli correlati